Briciole di Emozioni e di Web…Fasix

…volevo cambiare il Mondo, ma il Mondo ha cambiato me.

Galline in Fuga

with 16 comments

Galline in Fuga

Galline in Fuga

Una volta ho visto un film di animazione

dei registi Peter Lord e Nick Park e tra le risate

e le frasi comiche del cartone mi aveva colpito una frase

che ho raccolto anche in alcune massime.

” I recinti non sono solo quelli fuori, i più grandi li abbiamo nella nostra mente. (Galline in Fuga)”

Ed è una grande verità, spesso mi accorgo che alcuni miei atteggiamenti

sono dettati più dalla mia paura, (i miei recinti mentali) che non dalla

difficoltà della situazione o delle cose. Se mi guardo attorno

vedo persone che si comportano come vorrei fare io,

e allora davvero dovrei pensare: ma come mai loro ci

riescono ed io no?  Bella domanda.

Forse proprio perchè loro non hanno i cancelli mentali che

mi attanagliano, e riescono dove molto spesso

arrivano i miei sogni, ma non arrivo Io.

Un augurio a tutti, abbattete i vostri cancelli

e lasciatevi vivere.

Fa.

 

Annunci

Written by Fasix

12 luglio 2011 a 12:11

16 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. di recente mi sono accorta che i molti muri innalzati per difesa dall’esterno non avevano fatto altro che chiudere me fuori da me. Quando sei veramente nel centro del tuo essere è difficile che possano farti veramente del male. Non significa che non soffrirai ma gli altri diventano un aiuto per crescere. ciao, buona serata

    Mi piace

    Nuzk

    27 gennaio 2014 at 21:53

    • Grazie del pensiero, io di certo i muri li ho sempre voluti e costruiti per le mie paure, e poi sono state le paure dentro i muri a sopraffarmi, ciao buona serata anche a te Fabio.

      Mi piace

      Fasix

      27 gennaio 2014 at 21:57

  2. io preferisco avere dei cancelli che mi proteggano da quel che c’è fuori…è tanto sbagliato?

    Mi piace

    Don(n)a

    25 ottobre 2012 at 11:51

    • Ti dirò che in questi ultimi tempi sto talmente male per quello che mi circonda che ti direi che hai ragione, purtroppo il vivere significa confrontarsi con gli altri e spesso gli altri non sono come noi e se noi ci lasciamo ferire soffriamo, mentre agli altri non importa un fico secco di noi. ciao Fa.

      Mi piace

      Fasix

      25 ottobre 2012 at 12:39

  3. Se ti può consolare ho tanti recinti mentali anch’io, credo che acquisire un po’ di sicurezza aiuti a superarne qualcuno.. buona giornata Fabio:)

    Mi piace

    Simona

    18 luglio 2011 at 14:07

  4. fuggiremo

    Mi piace

    ivy

    18 luglio 2011 at 00:43

  5. Buongiorno Fabio, spinta da un soffio
    incantevole ti lascio i miei saluti.
    Un abbraccio
    Gina

    Mi piace

    sonoqui

    15 luglio 2011 at 08:05

  6. ” quando desideri qualcosa tutto l’universo si attiva per esaudire il tuo desiderio” Paolo Coelho.
    L’universo ti appartiene anzi sei tu l’universo e lo crei ogni momento con le tue scelte.
    Paura? L’universo conosce solo ciò che fai o che non fai.
    Se tu volessi veramente fare qualcosa che vedi fare da un altro l’avresti già fatta.
    Non c’è niente di sbagliato e tanto meno di irreparabile.
    Non ci sono fallimenti ma solo risultati.
    Hai una visione del futuro?
    Costruisci la tua e scegli la strada più breve per raggiungerla.
    L’universo è l’energia che ti spinge, la tua di credere in te stesso.
    Lascia pure volare il tuo cuore.
    L

    Mi piace

    laurin42

    13 luglio 2011 at 22:22

    • Grazie delle splendide parole. Si io sono il vero universo, forse è solo il fatto che mi manca spesso la volontà di crederci. Un grazie davvero molto sentito per quello che scrivi e per la tua amicizia. Un alito di vento e sarà domani, notte Fa.

      Mi piace

      Fasix

      14 luglio 2011 at 00:47

  7. A proposito, tanto mi è piaciuta questa tua riflessione che ho riproposto questo tuo articolo qui:

    http://ipostchehoamato.wordpress.com/2011/07/13/gabbie-mentali-d-fasix/

    Mi piace

    Diemme

    13 luglio 2011 at 21:21

    • Ciao ti ringrazio davvero di cuore. E’ carino sapere che un post è stato apprezzato tanto da essere ripostato. Rinnovo i ringraziamenti, un abbraccio Fabio.

      Mi piace

      Fasix

      14 luglio 2011 at 00:39

  8. […] Link al post originale. […]

    Mi piace

  9. Per una volta Gina forse mi sento di non trovarmi d’accordo.
    Io intendevo non essere liberi di commettere errori,
    ma liberi di vivere
    e pensare senza paure,
    con la voglia e la volontà di sentirsi vivi
    nel provare emozioni e si, forse anche paure,
    ma vissute e non abbandonate
    per il timore di sbagliare
    o di trovarsi giudicati per quello che si vive.
    E poi davvero è forse così sbagliato per una volta tanto
    sentirsi leggeri e beati
    e lasciare il proprio cuore volare?
    Buona giornata, un abbraccio Fa.

    Mi piace

    Fasix

    13 luglio 2011 at 09:45

  10. Caro amico, invece i recinti servono a non essere uguali agli altri nel commettere
    errori. Tu vedi solo la parte “bella” di quelle persone e non ti accorgi che spesso hanno solo la
    foutuna si essere ” leggeri”. Vivere beati e superficiali.

    Un abbraccio
    Gina

    Mi piace

    sonoqui

    13 luglio 2011 at 09:13


...e tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: