Briciole di Emozioni e di Web…Fasix

…volevo cambiare il Mondo, ma il Mondo ha cambiato me.

Posts Tagged ‘Praterie

Quercia

with 19 comments

Mi sono sempre sentito forte, sicuro come la quercia nel campo.
Tutto attorno gli spazi delle praterie, e gli animali che arrivavano potevano bearsi della mia Ombra.
Passavano le stagioni e, ne il sole ne il vento ne le piogge potevano disturbarmi.
Gli inverni passavano ma il lasciare volare le mie foglie mi metteva al riparo del gelo.
Sapevo ritirare tutta la linfa dentro me stesso, e il ghiaccio poco poteva fare con me.
Rifiorivo di gemme ad ogni stagione, ed ero nuovamente nido per i voli viandanti.
Crescevo forte, nulla poteva contro me.
Ma poi un Giorno ecco il grigio pregno d’acqua avvicinarsi.
Il vento che mi era sempre stato nemico mi scuote come a volermi sussurrare qualcosa.
Tutto è possibile mi dico, tanto una tempesta che sarà?
Ma quel giorno la tempesta mi fu più nemica.
Non avevo sentore, portava con sè la foga dell’ imprevisto, del fato.
E sì, fui trafitto da quel lampo di vitalità divina che tutto può,
anche trafiggere la potente Quercia, tanto da spezzarla e ridurla in debole legna da ardere.
Fuoco che lambisce i miei rami, le foglie la linfa che sì tanto ho protetto nei rigidi inverni.
Lampo che come divino destino mi porta con sè nell’oblio di un ardere Eterno sino al
consumarsi di un’Intera Vita.

Written by Fasix

14 novembre 2012 at 21:56

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: