Briciole di Emozioni e di Web…Fasix

…volevo cambiare il Mondo, ma il Mondo ha cambiato me.

Posts Tagged ‘Sistema

Prosciugati

with 4 comments

E’ facile da dire.
Dobbiamo crescere, l’iperativo è smuovere l’economia
e far in modo che il paese riinizi a crescere.
A produrre ricchezza, a distribuire stipendi e sicurezze
alle famiglie che fanno fatica ad arrivare a fine mese.

Non voglio parlare di quelle persone smosse da disperazione
che fanno gesti incolsulti, si creerebbe un senso di divulgazione
della negatività. Ma davvero ci hanno proscigati.

Facile sarebbe dire che è colpa della destra che si è arricchita,
anche se a dire la verità la sinistra non credo sia stata tanto
a combattere veramente.

Il fatto è che il sistema che si è creato negli anni passati
non è più sostenibile. E non sono più accettabili privilegi che costano
denaro pubblico, sprechi che hanno arricchito amministratori disonesti,
furbetti che ne approfittano di situazioni o collocazioni
che costano più di quello che producono.

Il fatto brutto è che siamo stati ricchi
per anni sopra forse le nostre possibilità.
Di una ricchezza a volte vera a volte effimera che ha dato
modo di lucrare a chi ne ha approffitato.
E ora bisogna tornare indietro, ma fare un passo
così lungo e repentino non è facile.
Per nessuno è facile ma soprattutto è difficile per chi
ha già l’orlo del baratro alle proprie spalle, e
se indietregga cade.

Siamo prosciugati, ma chi ha i privilegi non mi sembra
di vedere abbia la volontà di fare un passo indietro.
Le coscenze però si stanno smuovendo e la gente comune è davvero
stanca. Per tanto chi ha davvero le redini del potere
si renda conto che non possiamo più pagare per salvare
i privilegi, si deve ridimensionare tutto, soprattutto chi può di più.

Se fossimo cresciuti meno negli anni passati, forse lo avremmo
fatto in modo meno artificioso e più sano.
E forse ora saremmo come quella famigliola Indiana,
un pò più poveri, ma tutti più sereni e tranquilli.

Written by Fasix

3 Mag 2012 at 18:53

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: