Briciole di Emozioni e di Web…Fasix

…volevo cambiare il Mondo, ma il Mondo ha cambiato me.

Posts Tagged ‘Fuoco

Il Diario degli Errori

leave a comment »

Ho lasciato troppi segni 
Sulla pelle già strappata 
Non c’è niente che si insegni prima che non l’hai provata 
Sono andato sempre dritto come un treno 
Ho cercato nel conflitto 
La parvenza di un sentiero 

Ho sempre fatto tutto in un modo solo mio 
E non ho mai detto resta se potevo dire addio 
Poche volte ho dato ascolto a chi dovevo dare retta 
Ma non ne ho tenuto conto 
Ho sempre avuto troppa fretta 

Almeno tu rimani fuori 
Dal mio diario degli errori 
Da tutte le mie contraddizioni 
Da tutti i torti e le ragioni 
Dalle paure che convivono con me 
Dalle parole di un discorso inutile 
Almeno tu rimani fuori 
Dal mio diario degli errori 

Ho giocato con il fuoco 
E qualcuna l’ho anche vinta 
Ma ci è mancato poco 
Mi giocassi anche la vita 
Ho lasciato troppe volte 
La mia impronta sopra un letto 
Senza preoccuparmi troppo 
Di cosa prima avevo detto 
Ho guardato nell’abisso di un mattino senza alba 
Senza avere un punto fisso 
O qualcuno che ti salva 

Ma almeno tu rimani fuori 
Dal mio diario degli errori 
Da tutte le mie contraddizioni 
Da tutte le mie imperfezioni 
Dalle paure che convivono con me 
Dalle parole di un discorso inutile 
Almeno tu rimani fuori 
Dal mio diario degli errori 
Almeno tu, almeno tu 

Almeno tu rimani fuori 
Dal mio diario degli errori

Annunci

Written by Fasix

16 luglio 2017 at 14:12

Sii buono

with 5 comments

Bimba

“Quando un uccello è vivo, mangia le formiche.

Quando un uccello è morto, le formiche mangiano l’uccello. Il Tempo e le circostanze possono cambiare ad ogni momento.

Non sottostimare o ferire nessuno nella Vita.

Puoi essere potente oggi, ma ricorda: il Tempo è più potente di te! Un albero serve a creare un milione di fiammiferi…

Ma basta un solo fiammifero per bruciare milioni di alberi…

Perciò sii buono e fai le cose buone”

Written by Fasix

27 aprile 2016 at 13:50

Le cose che non mi aspetto

with 14 comments

Sono stata nel centro di una tempesta
Un volume distorto che picchia in testa
Con i pensieri in fumo
Fuoco di un incendio tutto mio E ti trovo per caso che parli al mare
Anche tu avevi un sogno da riparare
Tu non mi dire niente
Mi fermo a farti compagnia

Posso soltanto guardare il punto dove stai guardando tu
E posso solo pensare che ho già vinto se convinco te
Che sei speciale

Come le cose che non mi aspetto
Come quel grazie che arriva dritto
O quell’abbraccio che non smette mai
Di dare affetto

Come il profumo di una sorpresa
Di una speranza che si è accesa
Qualsiasi posto insieme a te
È sempre casa

È quel sole d’ottobre che scalda roma

La stagione migliore che arriva prima
E chi ti batte le mani (ti batte le mani)
Perché fa suo quello che sei

Posso soltanto tornare dove ancora stai aspettando tu
E quel che ho avuto restituire e lasciarlo a te
Che sei speciale

Come le cose che non mi aspetto
Come quel grazie che arriva dritto
O quell’abbraccio che non smette mai
Di dare affetto

Come il profumo di una sorpresa
Di una speranza che si è accesa
Ho già vinto se ho convinto te
Che sei speciale

Eeeh eeeh eeh ooooh ooh oooh ooooh
Ooooh ooooh oooooh
Oooh ooooooh oooooh
Oooh oooh
Che sei speciale

Come le cose che non mi aspetto
Come quel grazie che arriva dritto
O quell’abbraccio che non smette mai
Di dare affetto

Come il profumo di una sorpresa
Di una speranza che si è accesa
Quando qualsiasi posto insieme a te
È sempre casa

 

Written by Fasix

8 gennaio 2012 at 17:02

Gelosia

with one comment

Written by Fasix

8 novembre 2008 at 12:34

Pubblicato su Amicizia, Emozioni

Tagged with , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: