Briciole di Emozioni e di Web…Fasix

…volevo cambiare il Mondo, ma il Mondo ha cambiato me.

Posts Tagged ‘Amore

Un Dono

with 2 comments

Prendi un sorriso,

regalalo a chi non l’ha mai avuto.

Prendi un raggio di sole,

fallo volare là dove regna la notte.

Scopri una sorgente,

fa bagnare chi vive nel fango.

Prendi una lacrima,

posala sul volto di chi non ha mai pianto.

Prendi il coraggio,

mettilo nell’animo di chi non sa lottare.

Scopri la vita,

raccontala a chi non sa capirla.

Prendi la speranza,

e vivi nella sua luce.

Prendi la bontà,

e donala a chi non sa donare.

Scopri l’amore,

e fallo conoscere al mondo.

Mahatma Gandhi.

Annunci

Written by Fasix

14 ottobre 2018 at 18:22

Ali

with 6 comments

Written by Fasix

17 marzo 2018 at 12:41

Il Diario degli Errori

leave a comment »

Ho lasciato troppi segni 
Sulla pelle già strappata 
Non c’è niente che si insegni prima che non l’hai provata 
Sono andato sempre dritto come un treno 
Ho cercato nel conflitto 
La parvenza di un sentiero 

Ho sempre fatto tutto in un modo solo mio 
E non ho mai detto resta se potevo dire addio 
Poche volte ho dato ascolto a chi dovevo dare retta 
Ma non ne ho tenuto conto 
Ho sempre avuto troppa fretta 

Almeno tu rimani fuori 
Dal mio diario degli errori 
Da tutte le mie contraddizioni 
Da tutti i torti e le ragioni 
Dalle paure che convivono con me 
Dalle parole di un discorso inutile 
Almeno tu rimani fuori 
Dal mio diario degli errori 

Ho giocato con il fuoco 
E qualcuna l’ho anche vinta 
Ma ci è mancato poco 
Mi giocassi anche la vita 
Ho lasciato troppe volte 
La mia impronta sopra un letto 
Senza preoccuparmi troppo 
Di cosa prima avevo detto 
Ho guardato nell’abisso di un mattino senza alba 
Senza avere un punto fisso 
O qualcuno che ti salva 

Ma almeno tu rimani fuori 
Dal mio diario degli errori 
Da tutte le mie contraddizioni 
Da tutte le mie imperfezioni 
Dalle paure che convivono con me 
Dalle parole di un discorso inutile 
Almeno tu rimani fuori 
Dal mio diario degli errori 
Almeno tu, almeno tu 

Almeno tu rimani fuori 
Dal mio diario degli errori

Written by Fasix

16 luglio 2017 at 14:12

Ottovolante

leave a comment »

Ti prende, anche da lontano senti il desiderio.

Hai timore di quello che proverai, ma lo stesso è una calamita.

Le sensazioni si confondono, è un misto di paura e desiderio di provare.

Lentamente ti avvicini e sali, e ti rendi conto che l’emozione ti prende. 

Arrivi al momento di stallo, non puoi più tirarti indietro ed è a quel punto che inizia la tua folle corsa.

Una corsa fatta di forti emozioni, discese e salite, non sempre sei all’apice, a volte ti senti cadere, sei a testa in giù, stai male e non puoi staccartene, hai bisogno di stare stretto attaccato a lei.

L’ Ottovolante, l’ Emozione, la Vita.

Written by Fasix

30 giugno 2017 at 13:20

Giusy Ferreri – Volevo te

with 4 comments

Quando piove che cos’è che mi fa star bene
Che succede dentro me che non so spiegare
Le parole mancano, sembrano svanire
Certe cose iniziano ma non hanno fine

Ma io volevo te
Chiudevo gli occhi per vedere te
Aprivo gli occhi per vedere il sole
Il sole, ma vedevo te

Ma io volevo te
Chiudevo gli occhi per vedere te
Aprivo gli occhi per vedere il sole
Il sole, ma vedevo te

Quando stavo insieme a te
Non sapevo bene
Che l’amore è un limite, oltre non puoi andare
Le parole mancano, sembrano svanire
Certe cose iniziano ma non hanno fine

Ma io volevo te
Chiudevo gli occhi per vedere te
Aprivo gli occhi per vedere il sole
Il sole, ma vedevo te

Ma io volevo te
Chiudevo gli occhi per vedere te
Aprivo gli occhi per vedere il sole
Il sole

E passano

Written by Fasix

28 novembre 2016 at 10:20

TVB

with 4 comments

Written by Fasix

17 ottobre 2016 at 13:40

Pubblicato su Amicizia, Emozioni, Passione

Tagged with , , , , , ,

Scorpione

with 2 comments

1-scorpionsuse

Un maestro zen vide uno scorpione annegare e decise di tirarlo fuori dall’acqua.
Quando lo fece, lo scorpione lo punse.
Per l’effetto del dolore, il padrone lasciò l’animale che di nuovo cadde nell’acqua in procinto di annegare.
Il maestro tentò di tirarlo fuori nuovamente e l’animale lo punse ancora.
Un giovane discepolo che era lì gli si avvicina e gli disse:
” mi scusi maestro, ma perché continuate??? Non capite che ogni volta che provate a tirarlo fuori dall’acqua vi punge? “
Il maestro rispose:
” la natura dello scorpione è di pungere e questo non cambierà la mia che è di aiutare.”
Allora, il maestro riflette e con l’aiuto di una foglia, tirò fuori lo scorpione dell’acqua e gli salvò la vita, poi rivolgendosi al suo giovane discepolo, continuò:
” non cambiare la tua natura se qualcuno ti fa male, prendi solo delle precauzioni. Perché, gli uomini sono quasi sempre ingrati del beneficio che gli stai facendo. Ma questo non è un motivo per smettere di fare del bene, di abbandonare l’amore che vive in te.
Gli uni perseguono la felicità, gli altri lo creano.
Preoccupati più della tua coscienza che della tua reputazione.
Perché la tua coscienza è quello che sei, e la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te…
Quando la vita ti presenta mille ragioni per piangere, mostrale che hai mille ragioni per sorridere.”

Written by Fasix

21 aprile 2016 at 14:08

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: